• 282

    Progetto il Ponte - il Futuro è nelle Origini
    Servizi di accompagnamento all'Internazionalizzazione

I paesi

Come esportare prodotti italiani all'estero


Progetto Il Ponte Srl offre servizi per l’organizzazione di eventi espositivi e servizi di consulenza pre e post fiera a supporto dell’internazionalizzazione delle PMI italiane. La società si caratterizza per una vasta rete di contatti locali nei paesi di destinazione, in grado di accompagnare a trecentosessanta gradi le imprese sui mercati esteri.

Questi alcuni dei servizi offerti:

  • Organizzazione di eventi e di manifestazioni fieristiche;
  • Studi di mercato – realizzati in-house da professionisti con provata esperienza di Business Development sui mercati internazionali;
  • Posizionamento prodotto – realizzati con il supporto della rete di contati e referenti locali per massimizzare la probabilità di successo nell’introduzione del prodotto nel mercato target selezionato;
  • Accompagnamento per gare d’appalto e Studi di fattibilità;
  • Servizi di finanziamento agevolato – forniti tramite una rete di partner specializzati;
  • Servizi B2B/B2C – realizzato tramite un sistema di e-commerce attualmente in fase di implementazione.
  • Servizi legali – realizzati in partnership con uno studio legale di Milano specializzato nel contesto di internazionalizzazione con già provata esperienza in diverse aree europee ed africane.

Per l’erogazione di questi servizi Progetto Il Ponte si avvale, oltre che di collaboratori diretti, anche di una rete di referenti locali, introdotti in ambito istituzionale e consolare, e di imprese locali.

Vai alla pagina servizi per approfondimenti

Esportare in Africa

Hai mai pensato di fare business in Africa?
Secondo gli analisti del Fondo monetario internazionale il ventunesimo secolo sarà il secolo africano.

Nel 2015 22 Paesi  sono cresciuti  a ritmi superiori al 5% e, secondo le stime del Fondo monetario, il Pil dei 45 paesi dell’Africa subsahariana crescerà cumulativamente del 26,3 per cento tra il 2015 e il 2020. Cifre impressionanti, soprattutto se paragonate al 10,6 per cento previsto nei paesi del G7 e dell’Unione europea, o al 7,9 per cento dell’area euro

I mercati che dal Sahara arrivano al Sudafrica infatti possono essere la base di partenza per cogliere nuove opportunità economiche e commerciali da parte di esportatori, importatori e investitori.
In quest’area dell’Africa aree di stabilità e progresso,  mercati che crescono,  una nuova classe commerciale  abituata a vedere cosa succede nel mondo, un sistema distributivo che, almeno nelle grandi e medie città, rende questi mercati accessibili come mai in passato.

Non vedere quindi  che in Africa, ed in particolare a sud del Sahara,  qualcosa sta cambiando è un grosso errore di valutazione.
Come spesso accade sono altri Paesi europei come l’Olanda, la Francia e la Spagna, per non parlare di cinesi e americani, ad essersi già mossi.

Ma gli spazi per vivere l’Africa come una grande opportunità sono ancora enormi.
Progetto il Ponte offre alle aziende italiane la possibilità di cogliere l’occasione di avviare o rafforzare l’export su un nuovi mercati con bassi rischi e bassi costi grazie ai  B2B MEETINGS.

Approfondimenti del B2B meetings qui.

Impegno costante di Progetto il Ponte è il ricercare, selezionare partner e referenti locali, istituzioni e organismi consolari e stabilire con questi relazioni di cooperazione che possano essere di aiuto e sostegno nella nostra azione promozione dell’eccellenza delle PMI sui mercati esteri di maggior interesse.

Le azioni in corso, le relazioni di cooperazione in fase di definizione e gli agreement già in essere ci consentono di proporci oggi come interlocutore di riferimento sui mercati dell’Africa Subsahariana, con proiezioni future anche su altri mercati quali Canada, Venezuela, Algeria, Tunisia, Nigeria, Kenya, Ucraina, Russia, Vietnam, Giappone.

Italiano

Company Profile

Italiano

Company Overview

Italiano

B2B Services

I partner